Itinerari Misteriosi LE CATEGORIE DEL PORTALE



LOMBARDIA

MILANO
PAVIA

Brescia:
Il Museo di S .Salvatore è ospitato in un edificio caratterizzato da molte fasi costruttive e che ha origini alto - medioevali
All'interno del Museo si trova una lapide che presenta curiose simbologie: la croce latina con contorni a triplo tratto con piccole sfere all'interno dei bracci, spirali, un albero della vita ad un segno intrecciato ad " otto"
Capo di Ponte (Brescia):
Valcamonica A Capo di Ponte in provincia di Brescia, si trova la Valcamonica che ha oltre 40.000 incisioni distribuite su 900 rocce. I segni pi¨ antichi risalgono a circa tremila anni prima di Cristo: vi sono raffigurazioni strane che qualcuno non esita a definire " gli spaziali." Si tratta, infatti, di uomini che sembrano indossare caschi con antenne e che reggono in mano strani oggetti dalla forma inusitata.
Dongo (Como):
Una donna in armatura da guerriero attraversa a galoppo il paese nelle notti di tempesta.
Endine (Bergamo): Sul lago di Endine appare un fantasma luminoso che galleggia sull'acqua e scompare.
Mantova:
La vigilia di Natale nel castello di Mantova appare il fantasma di Agnese Visconti, decapitata per adulterio nel 1390.
Sesto Calende (Va): Nella chiesetta di S.Donato di Scazola, si pu˛ osservare un gigantesco masso, che ricorda la testa di un falco. Questa pietra segnava un luogo che in tempi antichi era adibito alla celebrazione di riti pagani legati al culto della fertilitÓ. Si celebravano cerimonie iniziatiche risalenti all'epoca preistorica, quando nella zona si stanziarono le trib¨ della cosidetta cultura di Galasecca.
Passo del Tonale (Bs): Anticamente era un luogo in cui le streghe della zona (Valle Camonica) si ritrovavano per svolgere i loro riti. Infatti durante il periodo dell'inquisizione qui vi furono numerose morti.Inoltre si dice che a volte si sentono come dei grossi massi rotolare gi¨ per la montagna!
(Segnalato da MARIANNA ROSSI)
Trezzo d'Adda
: Le rovine del maniero di Bernardo Visconti si trovano a Trezzo d'Adda. Secondo la tradizione, questo castello sarebbe infestato dallo spettro del suo antico proprietario che giocherebbe strani scherzi di turisti ignari.
Il Castello di Landriano (Pavia):
IL Castello di Landriano e la zona circostante sembrano essere infestati dal fantasma di una donna che afferma di chiamarsi Janet.
La cosa strana è che quando le persone si avvicinano a questa entità, la stessa si comporta con naturalezza e si presenta.
Secondo alcuni studiosi del caso, sembra che Janet sia in grado di portare in uno stato di trance la gente ed assume man mano il completo controllo di tutti coloro che le si avvicinano.
Sembra che questa donna sia vissuta alla fine del 500 e sia stata posta al rogo perché accusata di stregoneria.
Da alcuni documenti trovati, sembra che la stessa sia stata giustiziata nella piazza del Castello e per tale motivo lei percorre tale luogo alla ricerca di pace che non riesce a trovare altrove.
Alcuni spettatori di tale fenomeno, hanno dichiarato di aver da prima udito una specie di canto e poi di aver visto man mano il fantasma materializzarsi!



Aiutateci ad ampliare questa sezione segnalandoci nuovi paesi o città velate dal mistero, scrivendo alla nostra redazione.



© 2000 Popobawa |
Legal & Disclaimer | Credits